Red Snake (2019)

di Caroline Fourest

con Dilan Gwyn, Amira CAsar, Maya Sansa, Camelia Jordana

Red Snake è un film dalle tematiche interessanti ma dalla realizzazione deludente. Il terribile dramma della guerra tra i curdi e le truppe dell’ISIS e le barbarie degli estremismi religiosi vengono visti attraverso un gruppo di donne combattenti. La catastrofe bellica è però solo il primo passo del tormento emotivo.

Tematiche importanti dunque e da trattare con cautela. Purtroppo il film riesce solo in parte a restituire l’angoscia di quelle terre, a causa di un eccesso di sterotipi, in particolare per quel che riguarda i personaggi, bidimensionali e poco realistici. Per non parlare delle scende d’azione, dove la credibilità scende sotto lo zero. 

 

Voto: 5.5