Soulmates (2020)

di registi vari

con Laia Costa, David Costabile, Charlie Heaton, Malin Akerman, Sonya Cassidy

Lo spunto di questo Soulmatesmini serie TV (disponibile su Amazon Prime Video) in sei episodi legati tra di loro da un unico filo conduttore ma ognuno con personaggi e situazioni differenti – è molto interessante e stuzzicante. In un prossimo futuro un algoritmo molto accurato è in grado di rivelare chi sia l’anima gemella di ognuno di noi. È sufficiente un semplice test. Immaginate dunque come questo abbia ripercussioni sulla vita delle persone, sui matrimoni, sulle relazioni, sulla fede.

Il fil rouge del test e delle sue implicazioni ha dato modo agli sceneggiatori di creare sei storie e di seguire le vicende dei vari protagonisti, virandole di volta in volta verso differenti filoni cinematografici: dal thriller alla commedia, dal dramma all’azione. Il risultato è piuttosto altalenante, gli episodi non sono tutti imperdibili e il livello medio è solo sufficiente. Quello che convince è indubbiamente lo spunto di partenza che porta a riflettere e a immedesimarsi nella situazione ma nel complesso Soulmates non convince e lascia il sapore di un’occasione sprecata.

 

 

Voto: 5