Il debito (2010)

di John Madden

con Helen Mirren, Jessica Chastain, Sam Worthington, Tom Wilkinson, Ciaran Hinds

 

Nel 1965 tre giovani agenti israeliani, una donna e due uomini, vengono inviati in missione a Berlino Est per catturare un terribile criminale nazista – noto come il chirurgo di Birkenau e responsabile di indicibili torture ai danni degli ebrei – che si è rifatto una vita come ginecologo e vive tranquillo. Il film alterna gli eventi dei giorni nostri, con i tre agenti ormai anziani, e quelli dell’operazione per catturare il dottore, svelando quello che è successo allora e quali ripercussioni ha avuto negli anni seguenti.  

Remake del film israeliano Ha-Hav (2007), Il debito calibra in modo sapiente momenti d’azione con momenti di stasi, con i tre protagonisti che devono convivere con il peso delle loro azioni, con il desiderio di vendetta, con la difficoltà di trovare il giusto equilibrio tra giustizia e impulsività e muovendosi sul sempre labile confine tra bene e male. Il risultato è un lungometraggio appassionante cui non manca anche un azzeccato e inaspettato colpo di scena finale.

Il merito è da ascrivere a una sceneggiatura e a una regia che ci regalano un film solido e a cui non manca la giusta tensione ma anche a interpreti di buon livello, con l’accoppiata Jessica Chastain (vista di recente in Scene da un matrimonio) e Helen Mirren (nei panni dell’agente Rachel Singer, da giovane e da anziana) una spanna sopra il resto del cast. Il film è disponibile per lo streaming su Amazon Prime Video.    

 

Voto: 7