L’uomo delle castagne (2019)

di Kasper Barfoed e Mikkel Serup

con Danica Curcic, Mikkel Boe Folsgaard, Iben Dorner, David Dencik

Le serie danesi si stanno ritagliando una precisa fetta di mercato, come dimostra il buon successo di The borgen – Il potere o di The Investigation. L’uomo delle castagne – tratto dal libro di Soren Sveistrup – si avvicina più a quest’ultima anche se prende una strada differente, decisamente più classica, e si posiziona tra i thriller più tradizionali, quelli in cui la classica coppia di agenti poco assortiti – una madre single (Danica Curcic) che vuole abbandonare la polizia per avere più tempo da passare con la figlia e un uomo (Mikkel Boe Folsgaard) dal drammatico passato e dal carattere al limite del sociopatico – deve venire a capo di una serie di omicidi. In questo caso il serial killer di turno uccide e mutila alcune donne, lasciando sulla scena del crimine un inquietante omino fatto con le castagne, su cui lascia le impronte di una bambina, figlia di un ministro danese, che tutti pensano sia morta.

Insomma siamo nel territorio della canonica caccia al serial killer, quello che è sempre un passo avanti davanti alla polizia che, tra l’altro, ci mette anche del suo per farsi beffare. Da questo punto di vista la sceneggiatura non lesina tanti cliché di genere nonché alcune ingenuità difficili da digerire (che, tanto per dirne una, a protezione di una delle potenziali vittime venga mandato un solo poliziotto, nemmeno troppo sveglio, in un casolare isolato è veramente ridicolo…).

Detto questo la tensione resta comunque alta e la vera identità dell’assassino celata fino alla risoluzione finale, che arriva tutto sommato inaspettata, pur con qualche forzatura. Insomma l’Uomo delle castagne non rivoluziona certo il genere delle serie thriller ma preferisce andare sul sicuro, tra ingenuità e già visto, non proponendo nulla – al di là degli omini di castagne che riescono, nella loro semplicità, a trasmettere inquietudine – che ne giustifichi la visione, a meno che non siate a corto di nuove serie TV Netflix.

 

Voto: 5